Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
itzh-TWenfrdeptrues
Untitled Document


Superficie lorda

2200 Mq.


Parcheggio

Si
Evento Open House
Nessun evento attualmente in programma
Affitto Commerciale
Tipo: Ufficio

L'Immobile cielo-terra è sito in una delle zone più belle ed esclusive del centro di Roma per importanza sia storica-archeologica che paesaggistica, in cima ad uno dei sette colli Romani, il Colle Aventino, tra la Piazza dei Cavalieri di Malta, la chiesa di S. Alessio e quella di S. Anselmo con relativi chiostri e giardini con vista panoramica su Roma.
Il contesto urbano risulta essere di tipo signorile ed è caratterizzato dalle presenza di palazzetti di ottima qualità.
La zona è dotata di tutti i servizi e le infrastrutture che la rendono facilmente accessibile. Il collegamento pubblico è garantito dalle due fermate metro Piramide e Circo Massimo oltre che dalla stazione ferroviaria Ostiense.
La costruzione risale agli anni 20 e si sviluppa su quattro piani fuori terra più un piano attico.
All'edificio si accede attraverso due ingressi, Via di Porta Lavernale, e Via di San Domenico e tramite il corpo scale e l' impianto elevatore si accede ai singoli piani.
Il fabbricato è circondato da un'area di pertinenza con zone a verde e piazzali di sosta auto.
L'immobile si presenta in buone condizioni con finiture di pregio.
Finiture principali:
- Cancello elettrico di accesso;
- Pavimentazione in marmi colorati antichi, travertino, parquet;
- Servizi igienici Ideal Standard;
- Impianti elettrici e speciali;
- Corpi illuminanti Targetti;
- Impianto di climatizzazione estate-inverno;
- Gruppo elettrogeno di sicurezza a uso esclusivo;
- Impianti telefonici con apparecchi telefonici e trasmissione (cablaggio in categoria 5e);
- Impianto teleconferenza videoconferenza al secondo piano;
- Impianto rilevazione e allarme incendio;
- Impianto anti-intrusione;
- Impianto TV .CC e videocitofonico;
- Impianto elevatore (portata kg 1000)
FINITURE PRINCIPALI
All'immobile si accede tramite cancelli completi di automatismo ed apertura tramite postazioni fisse nelle hall ( impianto videocitofonico ).
Il cortile interno, la cui pavimentazione a disegno pavè e cornici è realizzata in sampietrino romano, porfido, basalto e travertino; ha una disponibilità di parcheggi per circa dieci posti auto, e ciclomotori. Sono altresì collocate essenze arboree d'arredo.
Gli ingressi sono forniti di grate in ferro lavorate e doppie porte scorrevoli con ante in vetro temperato comandate da radar volumetrico e cellule ad infrarossi.
La pavimentazione degli ingressi è realizzata in marmi colorati antichi romani l'accesso all'edificio avviene tramite porta a vetri a tre punti di chiusura fornita di vetro blindowis 18/19. Gli sbarchi ascensori sono in travertino.
La pavimentazione di tutti gli ambienti di lavoro è realizzata a disegno con tappeto centrale in listoni di parquet in essenza Rovere, bindello perimetrale in parquet essenza Wengè, fascia perimetrale in travertino e ulteriore bindello in parquet essenza Wengè, zoccolino battiscopa in massello lavorato tinteggiato colore Wengè.
I servizi igienici sono realizzati con pavimentazione e rivestimento in travertino romano, sanitari marca Catalano, rubinetteria Ideal Standard.
Gli infissi esterni sono legno di pino verniciati laccati colore bianco, completi di vetrocamera e persiana.
Le porte interne sono in massello di legno pregiato con guarnizione di battuta, mostre piane, maniglia e rosetta in ottone lucido .
I portoni di piano sono blindati con pannello interno in essenza rovere.
In tutti gli ambienti sono realizzate controsoffittature in cartongesso isolante.
Corpi illuminanti marca Targetti
Le pareti sono tinteggiate a pittura lavabile e raccordate a soffitto con stucchi in gesso a gronda.
IMPIANTI
Impianto termico
L'immobile è dotato di impianto di climatizzazione estate-inverno centralizzato a pompa di calore con contatore elettronico di energia per ciascuna utilizzatore.
L'unità principale, marca RC Group, è del tipo con condensatore raffreddato ad aria e ventilatori centrifughi a ciclo reversibile, dotata di microprocessore per il monitoraggio di tutte le funzioni e la comunicazione con i sistemi di supervisione remoti tramite porta seriale.
La macchina, con potenzialità di 116/128 KW, è conforme alle normative europee: 89/392CEE; 98/37CEE; 91/368CEE; 93/68CEE;89/336CEE; 73/23CEE; 76/767CEE; 87/404CEE; 97/23CEE e successive.
Il fluido (caldo/freddo) prodotto dal gruppo è stoccato, tramite circuito primario e relativo gruppo di elettropompe gemellari, in un serbatoio da 800lt. Dal serbatoio, tramite gruppo di elettropompe gemellari, viene servito il circuito principale dedicato, fornito a valle di un contatore di energia termica per la contabilizzazione dei consumi.
Tutta la rete idraulica è protetta da rivestimento coibente, eseguito in guaina tubolare di elastomero a cellule chiuse, facilmente smontabile.
La tubazione costituente la rete di alimentazione dei fan coil è rivestita con guaina isolante a cellule chiuse a base di gomma sintetica, con fattore di resistenza alla diffusione del vapore ≥ 2000, reazione al fuoco classe I su intera gamma di spessori e temperatura di impiego da -40 ÷150°C.
Tutte le tubazioni sono provviste di opportuna segnaletica per l'indicazione del tipo di fluido e del verso di circolazione.
Gli ambienti di lavoro sono provvisti di ventilconvettori a pavimento, marca Sabiana, del tipo verticale con mobile di copertura in lamiera zincata a caldo e preverniciata, completi di commutatore a tre velocità - termostato elettronico - interruttore estate-inverno.
La sala riunioni al 2° piano ha un impianto di raffrescamento e trattamento aria autonomo per sopperire al notevole numero di fruitori in contemporanea.
Le prestazioni energetiche sono certificate "Eurovent".
La condensa prodotta in fase di funzionamento estivo dei fan coil è raccolta da una rete in PVC e convogliata, tramite opportuni sifoni, nei punti di scarico più prossimi.
Per i gruppi wc, il riscaldamento avviene tramite termoconvettori elettrici provvisti di termostato di funzionamento.
Impianti elettrici e speciali
La distribuzione primaria per il collegamento dai quadri generali di piano è realizzata con cavi FG70R, posti in opera in tubazioni istallate all'interno dei cavedi o di percorsi interni alle singole unità.
La distribuzione al piano, derivata e protetta dai quadri di zona, è eseguita mediante derivazione dei circuiti in scatole da esterno alloggiate sulle condotte metalliche, con distribuzione negli ambienti stessi in conduttore unipolare del tipo N07V-K, in tubazioni in PVC del tipo flessibile e pesante, posto in opera sotto modanature e collegamenti di parallelo di ambiente in scatole di derivazione del tipo da incasso e a multi-scomparto..
Per gli ambienti di lavoro, l'illuminazione è realizzata con corpi illuminanti marca Targetti, con lampade fluorescenti ad alta resa idonee agli ambienti con video terminali. Ogni singola postazione è costituita da due prese bipasso 2x10/16A+t e da due prese unel 2x10/16A+t sotto sezione normale ma differenziata dalla precedente; tale aspetto per sezionare ulteriormente i circuiti e facilitare, se necessario, la futura sezione di energia in continuità.
Tali apparecchi sono istallati in cassette da incasso unificate a tre file da 4 moduli; tali da ospitare in sezioni segregate anche le prese RJ45 relative all'impianto dati e fonia.
Le vie di esodo sono provviste di lampade autoalimentate munite di segnaletica di sicurezza.
Tutto la rete è protetta da impianto di terra opportunamente dimensionato.
Gruppo elettrogeno
Avente le seguenti caratteristiche:
Gruppo elettrogeno da 110 kVA con quadro automatico di comando e controllo installato a bordo gruppo ed equipaggiato con:
- N° 1 interruttore automatico magnetotermico 4 poli Ith=160°.
- N° 2 interruttori automatici magnetotermici differenziali 4 poli Ith= 63° con rel con differenziale regolabile in tempo e corrente.
- N° 1 Quadro con due commutazioni indipendenti Rete - Gruppo ciascuna realizzata con Teleruttori 4 poli Ith = 100 A ( installazione a parete o pavimento )
- N° 1 marmitta residenziale posta all'interno della cofanatura
- N° 1 cofanatura in versione " Super Silent da 62 dB(A)
- N° 1 serbatoio interno maggiorato da 120 Lt. ( autonomia 15 ore circa )
Il Gruppo elettrogeno è a servizio di tutti gli impianti con esclusione dell'illuminazione vano scala ( già fornito di lampade di emergenza) ed impianto ascensore
Impianti Telefonici e Trasmissione Dati
All'interno dell'edificio, sono stati previsti impianti telefonici e di trasmissione dati tali da soddisfare le esigenze operative della struttura considerata; gli uffici sono serviti da un sistema con cablaggio strutturato in categoria 5E per la fonia e dati con esclusione delle sole centrali operatrici e delle parti attiva del sistema dati. L'impianto comprendere inoltre:due reti interne con cablaggio strutturato in categoria 5E; i centri stella dei sistemi con gli armadi per le centrali telefoniche (escluse) e apparati passivi di collegamento. Ogni postazione sarà provvista di n.2 prese RJ45 per telefonia e dati.
Videoconferenza
E' presente al secondo piano impianto per tele-conferenza usufruibile da due uffici e dalla Sala riunione da 35 posti.
Impianto di Rilevazione ed Allarme Incendio
Predisposto per i disimpegni ed ambienti dedicati destinati a sale riunioni.
Nell' edificio è stato previsto un unico impianto automatico di rilevazione fumi e allarme incendio di tipo indirizzato, a totale protezione dei volumi considerati.
L'impianto di rivelazione incendi è gestito da due centrali a logica programmabile LOOP con almeno 126 indirizzi per loop. La centrale a logica programmabile è ubicata nella sala operativa dove è possibile controllare completamente su di un unico display tutto l'impianto.
Al fine di garantire un'adeguata sicurezza del sistema, la centrale possiede due processori, uno principale ed uno di riserva in caso di avaria del primo, inoltre ogni gruppo di tre loop è corredato di processore dedicato per il funzionamento indipendente.
La rivelazione dei principi d'incendio è affidata a rivelatori ottici di fumo puntiformi ad effetto Tyndall, analogici e indirizzati e a pulsanti manuali di allarme incendio, posti in apposite cassette di colore rosso con vetro frangibile, posizionati in prossimità delle uscite di sicurezza e lungo i percorsi di esodo.
Il collegamento tra sensori e centrale avviene tramite cavo in rame, 2x1mmq, schermato e twistato, con andamento a loop richiuso sulla centrale stessa.
Sia i rivelatori automatici che i pulsanti manuali sono istallati sulla stessa linea loop a due conduttori chiusa ad anello.
Il suddetto anello è provvisto di isolatori di corto circuito ogni trentadue tra rivelatori e pulsanti.
Impianto Antintrusione
Gli uffici sono dotati di impianto antintrusione con centrali di rivelazioni allarmi del tipo a zona completo di tastiera, chiave e batterie 12Vcc.
Impianto TV. CC e Videocitofonico
Il sistema TV-CC è costituito da n° 1 telecamera ccd colori in portineria, n° 1 monitor colore 9", collegamenti, cavo RG in singola tubazione.
Impianto videocitofonico posto esterno ricetrasmittente composto da: telecamera, citofono elettronico da parete - pulsantiera a 8 tasti - visiera - illuminazione - con trasformatore da 18 VA, in opera
Impianto Elevatore
Il Vano dell'impianto elevatore, posizionato all'interno del fabbricato, è stato interamente realizzato in c.a.
L'imbotto dell'ascensore esternamente è rivestito con cornici in legno essenza wengè.
Marca Kone mod. EcoSystem MS455 - soluzione MonoSpace ( impianto conforme al D.M. 236 del 14 / 06 / 89 ed alla direttiva europea 95 / 16 / CE DPR 162/99 - UNI 81.2 )
portata Kg. 1.000 capienza 13 persone velocità 1,00 m/s con livellamento di precisione al piano macchinario posto all'interno del vano corsa ancorato alle guide di scorrimento azionamento tipo ecodisc a frequenza variabile, motore sincrono assiale a magneti permanenti, senza riduzione, volano incorporato sulla puleggia di trazione cabina dim. mm. 1.100 di larghezza, mm. 2.100 di profondità, altezza mm. 2.100 due ingressi in struttura metallica autoportante costruita con parete in lamiera rivestita con legno di faggio naturale, specchio posizionato sulla parete laterale, corrimano in alluminio satinato sulla parete laterale, pavimento in marmo botticino lavorato a disegno pareti esterne della cabina con rivestimento fonoassorbente porta cabina a due ingressi automatica a controllo elettronico, a due ante ad apertura telescopica laterale di luce netta mm. 900 per mm. 2.000 di altezza, rivestimento in acciaio satinato, cellula fotoelettrica a raggi infrarossi per invertire la manovra delle porte in presenza di ostacoli manovra simplex full collective con memorizzazione dei comandi e delle chiamate in qualsiasi numero e momento, sia con cabina ferma che con cabina in movimento per qualsiasi direzione. Quadro di manovra Door Map integrato in un piccolo pannello montato direttamente sulla porta, con finitura in acciaio asturia satinato porte di piano automatiche ad apertura telescopica laterale di luce netta mm. 900 per mm. 2.000 di altezza, finitura in acciaio asturia satinato

Servizi a comune
Con ascensore
Servizi Energetici
Riscaldamento autonomo

Ufficio in Affitto a Roma

Roma, Roma
€ 1.100.000

Foto dell'immobile

  • Telefono: 0578754107
  • Fax: 0578754107
  • Licenza:
Richiesta di ulteriori dettagli
Si prega di inserire i simboli dall'immagine nel campo sotto.
Sono maggiorenne , ho letto ed accetto le condizioni Generali e informativa Privacy
Immobile simile
Immobili simili
Immobili dello stesso tipo
AGM_3150-1_3150-2281, Ufficio in Affitto a Modena
Affitto Commerciale
RE_1487_878780, Ufficio in Affitto a Rivoli, Torino
Affitto Commerciale
GI_606_228004, Ufficio in Affitto a Padova
Affitto Commerciale

GI_606_228004, Ufficio in Affitto a Padova

Savelli, Padova, 35129, Padova, Veneto
€ 4.000
GI_9627_1837879, Ufficio in Affitto a Trevignano, Treviso
Affitto Commerciale

GI_9627_1837879, Ufficio in Affitto a Trevignano, Treviso

Falzè di Trevignano, Trevignano, Treviso, Veneto
€ 3.000